INDICE GENERALE

INTRODUZIONE

1. PROVE DI CARICO

1.1 DESCRIZIONE DELLA METODOLOGIA DI PROVA CON CARICHI CONCENTRATI
1.1.1 L’attrezzatura
1.1.2 La metodologia di prova
1.1.3 Metodo di applicazione delle sollecitazioni
1.1.4 La rilevazione delle frecce e delle forze
1.1.5 Precisione dei risultati – Misura delle frecce
1.1.6 Misura della forza
1.2 PROVE DI CARICO DI VERIFICA
1.2.1 Premessa
1.2.2 Calcolo del carico concentrato – Metodo teorico
1.2.3 Calcolo del carico concentrato – Metodo sperimentale
1.2.4 Applicazione di più forze
1.2.5 Prova su scale
1.2.6 Prova su sbalzi
1.2.7 Prova su travi
1.2.8 Prova su capriate
1.2.9 Prove con simulazione precisa del carico distribuito
1.2.10 Prove con sacconi d’acqua
1.3. PROVE DI CARICO DI ANALISI
1.3.1 Premessa
1.3.2 Teoria del metodo di analisi
1.3.3 Procedura della prova di carico di analisi
1.3.4 Rapporto di prova
1.4 ANALISI DI INTERI EDIFICI
1.4.1 Premessa
1.4.2 Prova di omogeneità
1.5 PROVE DINAMICHE
1.5.1 Premessa
1.5.2 Tecnica di applicazione dei carichi

2. MISURE DI DEFORMAZIONE – TENSIONE

2.1 PREMESSA
2.2 MISURA DELLA TENSIONE TRAMITE ESTENSIMETRI ELETTRICI
2.3 MISURA DELLA TENSIONE TRAMITE SENSORI DI SPOSTAMENTO A BASE FISSA

3. RILEVAZIONE DELLA DEFORMATA CON INCLINOMETRI

3.1 PREMESSA
3.2 METODO DELLE TANGENTI (O METODO INCLINOMETRICO)

4. INDAGINI SUI PONTI

4.1 PREMESSA
4.2 IL COLLAUDO STATICO DEI PONTI
4.2.1 Ponti stradali
4.2.2 Ponti ferroviari
4.3 ESEMPI PRATICI
4.3.1 Ponte ferroviario ad arco in c.a.
4.3.2 Ponte stradale in c.a.
4.3.3 Ponte ferroviario in acciaio
4.3.4 Valutazione di un viadotto stradale attraverso la caratterizzazione dinamica

5. INDAGINI SUI MATERIALI

5.1 PROVE NON DISTRUTTIVE SUL CALCESTRUZZO
5.1.1 Carotaggio
5.1.2 Prova di Pull-out
5.1.3 Misura sclerometrica
5.1.4 Misura ultrasonica
5.1.5 Misura della profondità di carbonatazione
5.1.6 Rilevazione dei ferri d’armatura a mezzo di pacometro
5.2 PROVE NON DISTRUTTIVE SULLE MURATURE
5.2.1 Martinetti piatti
5.2.2 Termografia
5.3 PROVE SUGLI ACCIAI
5.3.1 Prova Vickers
5.3.2 Liquidi penetranti
5.3.3 Controllo ultrasonoro
5.3.4 Particelle magnetiche

6. PROVE SULLE FONDAZIONI

6.1 PROVA DI CARICO STATICA SU PALI DI FONDAZIONE
6.1.1 Attrezzature di prova
6.1.2 Misura del carico e degli spostamenti
6.1.3 Modalità di prova
6.2 PROVA DI CARICO DINAMICA – METODO CASE
6.2.1 Modalità di prova
6.2.2 Analisi dei risultati
6.3 CROSS-HOLE
6.4 SONIC INTEGRITY TEST

7. INDAGINI CON GEORADAR

7.1 IL GEORADAR
7.2 GEORADAR – ANALISI DEL SUOLO
7.3 GEORADAR – ANALISI DELLE STRUTTURE

8. INDAGINI DI TIPO DINAMICO

8.1 PREMESSA
8.2 ESEMPI PRATICI
8.2.1 Misura delle vibrazioni indotte dal traffico su un edificio
8.2.2 Disturbo sull’uomo
8.2.3 Monitoraggio durante l’uso di esplosivo
8.2.4 Caratterizzazione dinamica di un edificio
8.2.5 Accelerazioni sul corpo umano nel percorso su una giostra
8.3 CARATTERIZZAZIONE DINAMICA – FORMULE BASE

9. MONITORAGGI

9.1 PREMESSA
9.2 DESCRIZIONE DELLE ATTREZZATURE
9.3 IL SOFTWARE DI GESTIONE ED ELABORAZIONE
9.4 ACQUISIZIONE CON SISTEMI WIRELESS

SCHEDE PROVE IN SITO

47 Schede applicative di prove in sito

APPENDICE LEGISLATIVA

DECRETO MINISTERO INFRASTRUTTURE 14.1.2008

  • Cap. 5 PONTI
  • Cap. 6 PROGETTAZIONE GEOTECNICA
  • Cap. 8 COSTRUZIONI ESISTENTI
  • Cap. 9 COLLAUDO STATICO
  • Cap. 11 MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE

DISPOSIZIONI TECNICHE SUL COLLAUDO E SUL
CONTROLLO STATICO E PERIODICO DEI PONTI
STRADALI – PROVINCIA DI BOLZANO

BIBLIOGRAFIA